Chi SiamoLa nostra azienda

La storia

Fondata nel 1909 a Milano e Darfo e di recente completamente modernizzata, Diamalteria dispone di uno degli stabilimenti più avanzati in Europa. Rinomata per la qualità del suo servizio post-vendita, Diamalteria fornisce polveri e liquidi alimentari pronti all’uso e collabora a stretto contatto con i suoi clienti per creare prodotti personalizzati in base alle loro specifiche esigenze.

Diamalteria è una filiale di Malteurop, società leader nel settore della produzione di malto, presente in 13 paesi in Europa, Nord America, Oceania e Asia. Malteurop fa parte di Vivescia, un primario gruppo internazionale che è la cooperativa di produzione cerearicola più importante in Francia, molto attiva nel settore della lavorazione di derrate cerearicole.

Diamalteria Italiana, fondata a Darfo Boario Terme (Brescia) nel 1909 dalla famiglia Lepetit, è stata la prima azienda a proporre l’estratto di malto in Italia. Nel 2000 un gruppo di nuovi azionisti italiani ha rilevato il capitale, subentrando personalmente alla direzione dell’azienda.

Dal 2003 al 2007 l’azienda ha compiuto importanti investimenti in nuove apparecchiature e nel lancio di nuovi prodotti, determinando una notevole espansione dell’attività.

Nel 2010 Malteurop Group, una delle società di produzione di malto leader a livello mondiale, ha acquisito l’intero capitale azionario di Diamalteria Italiana. Questa proprietà consente a Diamalteria di proseguire con forza ancora maggiore lungo il suo cammino di crescita iniziato oltre 100 anni fa.

Tecnologia

Diamalteria dispone di un’ampia gamma di tecnologie sotto un unico tetto. In particolare, i grani di malto vengono trasformati in farina tramite il processo di macinazione. Successivamente la farina di malto viene mescolata con acqua nei bollitori (vasche di ammostamento), dove gli enzimi del malto trasformano l’amido in zuccheri semplici e destrine. Questo processo, noto come saccarificazione, produce mosto, costituito da zuccheri, cereali esausti e acqua. Il mosto viene filtrato tramite una pressa, quindi viene trasferito nei concentratori.

Le esclusive tecnologie di Diamalteria consentono l’evaporazione dell’acqua a basse temperature. Questo processo unico garantisce un’evaporazione eccellente garantendo al contempo la stabilità e l’integrità di tutti gli enzimi del malto presenti nel mosto concentrato. Il risultato di questi processi è un estratto di malto concentrato con un valore residuo pari a circa l’80%.

L’estratto liquido concentrato può seguire quindi due processi di lavorazione:

  • può essere raccolto in una vasca di stoccaggio per essere confezionato in forma liquida nei formati richiesti, oppure

  • può essere sottoposto a un altro processo che consente la produzione di estratto di malto secco. L’estratto di malto liquido viene trasferito all’essiccatore a spruzzo o all’essiccatore a nastro per ottenere l’estratto di malto in polvere o in forma cristallina.

Diamalteria dispone inoltre di una tecnologia che consente di mescolare vari ingredienti (quali farine, farine di malto, estratti di malto in polvere, enzimi puri, semi, ingredienti funzionali e così via) per ottenere altre famiglie di prodotto come miglioratori, miscele e ingredienti a base di malto per i mercati della panificazione.

Infine, Diamalteria è in grado di idrolizzare diversi tipi di farine per produrre farine ad alta solubilità destinate al mercato degli alimenti per l’infanzia.